Hotel de la Poste Rivendicazione

L’albergo è sorto sui ruderi della chiesa di Santa Caterina, ceduta dal Comune di Cortina nel 1811 a Silvestro Manaigo (1769-1831) che ottenne una licenza di alloggio, stalla e osteria. Nel maggio del 1835 l’attuale bar dell’albergo venne adibito ad ufficio postale e in tal modo la famiglia Manaigo assicurò, tramite un servizio di diligenze, la consegna della posta proveniente da Lienz (Austria), via Dobbiaco.